Moussa Diary

About This Project

Moussa diary è un diario digitale. Racconti, pensieri, umori e sensazioni di un ragazzo di trentasette anni, venuto dal Burkina Faso in cerca di fortuna. Dove fortuna è sinonimo di lavoro e denaro da inviare alla propria famiglia in Africa.

Moussa diary è una testimonianza. Delle condizioni di lavoro e, soprattutto, di vita di uno dei tanti migranti impegnati nella raccolta della frutta e verdura nel Mezzogiorno d’Italia.

Moussa diary è un testamento. Per le giovani generazioni di oggi e di domani, nella speranza che sappiano vedere e riconoscere i mali del mondo e costruire una società migliore. Senza differenze di colore o di religione.

FINALISTA “PREMIO ANELLO DEBOLE – CAPODARCO CORTO FILM FESTIVAL 2014″
FINALISTA “CELESTE PRIZE 2014″
FINALISTA “TERRA DI SIENA INTERNATIONAL FILM FEST 2014″
FINALISTA “VISIONI ITALIANE 2015″
FINALISTA “10° VIDEO FESTIVAL CITTA’ DI IMPERIA
FINALISTA “RIACE IN FESTIVAL 2015″
SELEZIONATO AL “HUMAN RIGHTS NIGHTS 2015″
SELEZIONATO AL “XVI FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO – SCRITTURA E IMMAGINE 2014″

Date
Category
Documentary
Tags
Africa, agro-industriale, Basilicata, Boreano, Caritas, immigrati, Italia, lavoratori stagionali, lavoro, lavoro nero, migranti, Moussa Diary, pomodoro